Per non smettete mai di studiare…

Work Wide Women è un bellissimo sito. Forse è meglio dire una piattaforma. Fatto sta che su https://workwidewomen.com puoi imparare, studiare, approfondire in modo davvero semplice, economico. Come potete leggere sulla loro homepage, WWW "è la prima piattaforma di social learning leader nella formazione femminile sulle nuove professioni legate al web e alle nuove tecnologie. Il nostro obiettivo è diminuire... Continue Reading →

Annunci

L’e-commerce nel 2015

Nonostante tutto, esce il Rapporto 2016 sull'e-commerce 2015 di Casaleggio Associati. Il fatturato e-commerce italiano sfiora i 29 miliardi di Euro, con una crescita trainata soprattutto dai retailer esteri entrati in Italia con campagne pubblicitarie aggressive, oltre che da marketplace come Amazon. Il mercato dell’editoria ritorna a crescere grazie a e-book e Kindle, e a film in... Continue Reading →

Cosa succede su Internet ogni 60 secondi?

Lo avevamo già visto con un'immagine elaborata nel 2011, ma oggi è ancora più interessante sapere che, ad esempio, vengono aggiunte 14 nuove canzoni su Spotify e che Youtube non viene più monitorato a numero di video bensì a ore di registrazioni. Sorprende anche vedere come ogni minuto vengono registrati, nel mondo, 70 nuovi domini (ma... Continue Reading →

La (nuova) Piramide dei bisogni umani

Ho trovato questa immagine online e l'ho trovata geniale. Si, forse Maslow, lo psicologo statunitense che la ideò, la troverà un po' strana... ma è esattamente quello che sta succedendo in una società ormai dipendente dallo smartphone e dai social network. Ho trovato l'immagine QUI

L’identikit degli e-shoppers di oggi

Risparmiatore o opportunista? Pigro o invece impulsivo? Content Square, società specializzata nell’ottimizzazione di siti web, ha presentato al Paris Retail Week uno studio sulle caratteristiche principali dei fruitori di e-commerce, analizzando oltre cento siti in sei Paesi europei. Quello che è emerso è stato classificato in sedici profili. E voi in quale vi ritrovate? 1- Il risparmiatore. Ben il 69% degli acquirenti è attratto anzitutto dal prezzo, ricerca codici promozionali e visualizza i prodotti in base al costo. 2- L’opportunista. Il 21% degli shopper visita i siti di e-commerce solo in determinati periodi e in concomitanza con saldi, festività e offerte speciali.

Nomination si fa social. Davvero.

Visto che ormai i social network sono parte integrante della nostra vita, perché non metterseli al polso? Ecco l'idea che ha avuto Nomination! Tanti coloratissimi e super estivi bracciali con tanto di hashtag e frase di accompagnamento. Interessante modo di sfruttare una moda per crearne una. #cool Per comprare i braccialetti: - e-store Nomination

Blog su WordPress.com.

Su ↑

A Perfect Gift!

Choose it. Make it.

The Perfect Gift

Just choose it!

il Blog di Mammamia!

Associazione mamme bimbi e scuola genitori

montessoriacasa

le evoluzioni domestiche di una famiglia montessori

BIBLIOTECALESCA

BIBLIOTECA MULTIMEDIALE "GIUSEPPE LESCA" di SAN BENEDETTO DEL TRONTO

Lammore.it

"Il fare è il miglior modo d'imparare". G.L.