Frutta e verdura online? Oh yes!

1387881765_171660261-600x335[1]Quasi dieci anni fa nella mia tesi di laurea parlavo di “Supermercato del futuro” e citavo alcuni esempi, soprattutto americani, molto focalizzati sulle potenzialità del web. Parliamo del 2004/2005 e l’e-commerce era davvero solo un’ipotesi creativa…

Torniamo ai nostri giorni: da qualche mese Amazon ha aggiunto un servizio per il suo stracoccolato cliente: vendere cibo online! Il sito, Amazon FRESH.  Se abiti in California puoi comprare: locale, biologico, senza glutine, senza soia, lattosio free, vegano, kosher, vegetariano, a basso contenuto di sodio, poco calorico, senza grassi o no carboidrati, c’è il pesce allevato e quello selvaggio, i formaggi artigianali e prodotti da gourmant. Volendo non ci si muove più da casa, perché nella consegna di cibo si possono includere altri prodotti (dai pannolini alle saponette, ai detersivi).

I grandi della distribuzione americana hanno iniziato a tremare: dal gigante Whole Foods, specializzato in prodotti biologici, a Safeway supermercato generalista ma tra i più grandi nelle consegne della spesa. E in Italia? In Italia – ancora – ci piace perdere tempo alla cassa, salutare il salumiere e fare due chiacchiere con il panettiere. Ma fino a quando?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: